IL BALLO DI IRENEmirabilia-teatro_ballo-di-irene0100_1mirabilia-teatro_ballo-di-irene0200_1mirabilia-teatro_ballo-di-irene0300_1irene parigi

Il ballo di Irene

price

Il Ballo di Irene, scritto e diretto da Andrea Murchio, ed interpretato da Alessia Olivetti, è l'incredibile storia di Irène Némirovsky , scrittrice ebrea morta ad Auschwitz nel 1942,  dopo aver viaggiato per mezza Europa e trionfato a Parigi grazie ai suoi capolavori letterari (David Golder, Il Ballo..) che con l'avvento del cinema sonoro divennero soggetti cinematografici di grande successo.

Selezionare una data per richiedere il preventivo.

Product Description

Il Ballo di Irene, scritto e diretto da Andrea Murchio, è l’incredibile storia di Irène Némirovsky , scrittrice ebrea morta ad Auschwitz nel 1942 dopo aver viaggiato per mezza Europa e trionfato a Parigi grazie ai suoi capolavori letterari (David Golder, Il Ballo..). Romanzi entusiasmanti, che all’epoca rivelarono una fuoriclasse della scrittura e che – con l’avvento del cinema sonoro – divennero soggetti cinematografici di grande successo.

 Attraverso ricostruzioni documentaristiche dell’epoca (e con radiogiornali elaborati ad hoc per la messinscena teatrale) riscopriamo l’esistenza di una grande donna e l’identità negata – prima dal nazismo, poi dall’oblio della Storia – di una sensazionale scrittrice, il cui ultimo testo, Suite Francese, è stato dato alle stampe per la prima volta soltanto nel 2005, dopo che per anni il manoscritto era rimasto nascosto nella valigia che la Némirovsky aveva lasciato in eredità alle sue due figlie, Denise ed Elizabeth, dopo la sua deportazione. Il testo teatrale segue le vicende private di Irene in parallelo con i grandi e tremendi fatti che accaddero in Europa fra l’inizio del XX secolo e il 1942, anno della scomparsa della scrittrice. Il tutto raccontato in prima persona proprio da lei, Irène, naturalmente attraverso il corpo e la voce dell’attrice Alessia Olivetti e la ricostruzione biografica (non priva – per forza di cose – di elementi fantastici o romanzati) scritta da Andrea Murchio con la consulenza storiografica di Bruno Maida, docente di Storia Contemporanea dell’università di Torino. (Spettacolo bilingue: italiano e francese)

L'Associazione Culturale Mirabilia Teatro nasce nell'autunno 2010 e ha sede legale nella Provincia di Torino.
Tra i suoi membri fondatori ci sono Alessia Olivetti, attrice, e Andrea Murchio, attore autore e regista.
E' una compagnia teatrale attiva a livello nazionale e internazionale e
collabora con diverse figure artistiche nel campo teatrale che operano non solo sulla provincia piemontese. Diverse sono le sue produzioni teatrali.
Tra queste segnaliamo:
“IL BALLO DI IRENE” L'Incredibile Storia di Irène Némirovsky, scritto e diretto da Andrea Murchio, con la consulenza storiografica di Bruno Maida, Professore di Storia Contemporanea all'Univesità di Torino ed esperto de la Shoah. Lo spettacolo è patrocinato dal Consolato di Francia, dal Museo della Resistenza di Torino, dal DAMS di Torino, del Centro Regionale Universitario per il Teatro e dalla U.I.L.D.M. (Associazione per la lotta alla Distrofia Muscolare).
Lo spettacolo inserito nella programmazione della Giornata della Memoria dalla Comunita' Ebraica di Torino, in scena per la Fondazione Teatro Europa Piemonte (TPE) nella Stagione Teatrale 2013/2014 e al Teatro de la Vieille Grille di Parigi, durante la Stagione 2013/2014, nella rassegna Tutti a Teatro a cura del Progetto Teatro Ragazzi e Giovani Piemonte e tornerà in scena a Parigi a maggio nell'ambito del Festival Internazionale arteshoyfestival http://arteshoyfestival.es/ organizzato dal Colegio de Espana alla Citè Universitaire de Paris.
“L'AMICO DI FRED”, Storia Fantastica di Fred Buscaglione, scritta da Pierpaolo Palladino, e diretto da Andrea Murchio, in scena per Piemonte dal Vivo durante la Stagione Teatrale 2013/2014 e in scena nelle iniziative previste per l’Anteprima del Torino Jazz Festival in collaborazione con il Dipartimento Jazz del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino
“UNA CASA DI BAMBOLA”di H. Ibsen, regia di Andrea Murchio, con il patrocinio della Regione Lazio , della Reale Ambasciata di Norvegia, del DAMS di Torino, della UILDM e del Centro Studi sullo Spettacolo Nordico.
Spettacolo inserito nella programmazione dell’Estate Romana, in replica al Teatro Astra di Torino e nella Rassegna Nouveau per la Fondazione Circuito Teatrale del Piemonte.
"E TU CHI SEI?", scritto e diretto da Andrea Murchio, in scena al Teatro Baretti di Torino; inserito nell'a programmazione dell’ESTATE ROMANA , per il Festival OttoEbrezze.

Commenti

Non sono presenti commenti o recensioni

Commenta per primo “Il ballo di Irene”