0024526850_4502857502400_1731728120_ncadutafoto bidonefunky slov 2

FUNKY PUDDING

price

Uno spettacolo di buffoni con Luigi Ciotta e Rossella Charms, per la regia di Philip Radice. “Una satira crudele, lucida e piena di humor di una società dove tutto si compra e si getta tranne….la qualità della scrittura, del gioco teatrale e la ricchezza registica” Midi-Libre (France).

Selezionare una data per richiedere il preventivo.

Product Description

Uno spettacolo di buffoni che tende a ribaltare il fragile equilibrio che separa gli individui dai loro rifiuti, l’uomo dalla sua società. Una coppia di obesi che vive dentro ad un bidone dell’immondizia e che giocando con i rifiuti caricatura i processi di consumo accentuandone i peggiori dettagli.
Presentano così facendo il ritratto scioccante di una società eccessiva, egocentrica e superficiale, dove tutto ciò che è effimero diviene indispensabile, a discapito dell’essenziale.
ATTENZIONE: Tutto cio’ che buttate potrebbe essere usato contro di voi !!!
“Una satira crudele, lucida e piena di humor di una società dove tutto si compra e si getta tranne….la qualità della scrittura, del gioco teatrale e la ricchezza registica”
Midi-Libre (France).

I Buffoni sono personaggi eccessivi, che uniscono l’autenticità del gioco clownesco all’assurdità della satira. Il buffone è un essere deforme che, considerato come un mostro, un fenomeno da baraccone, deve essere offerto in divertimento al pubblico ludibrio, affinché esso possa sfogarsi e divertirsi.
Considerato pazzo e inferiore al resto del mondo, il buffone può dire e fare ciò che non è permesso agli altri. Agisce senza ragione e senza morale, occupando così un ruolo sociale fondamentale.
I nostri due Buffoni ricreano il ciclo infernale del consumo, dove produzione, pubblicità, acquisti e rifiuti si succedono, si mischiano e si confondono in una frenesia incontrollabile. Rendere attraverso la follia del buffone l’idea di ciò che consumare significa realmente, ecco la scommessa del nostro regista, Philip Radice.
L’approccio artistico è pluridisciplinare: il linguaggio è quello del teatro fisico (metodo Lecoq), concentrato sul Buffone, contaminato dal clown e dalla sua comicità, dal canto, dal ritmo tipo “Stomp” e dalla manipolazione di oggetti che, nell’universo dei rifiuti, sembra quasi obbligatorio.
Funky Pudding è uno spettacolo teatrale che invita costantemente il suo pubblico a partecipare, sia vocalmente che fisicamente. Creato per la scena, conviene tuttavia all’universo della strada – il giusto posto di un bidone dell’immondizia!- ma richiede allora una situazione protetta, dove il pubblico abbia la possibilità di seguire il filo dello spettacolo senza essere disturbato.
A distanza di 5 anni Funky Pudding ha partecipato con successo a numerosi Festival Europei in Europa (Italia, Francia, Svizzera, Slovacchia, Portogallo, Olanda). E’ stato rappresentato in Stagioni teatrali, Festival di teatro di strada, Rassegne legate all’alimentazione, EcoFestival, Scuole ed anche discariche. Può essere recitato in lingua italiana, francese, inglese e spagnola.
Una creazione italo-francese
di Luigi Ciotta e Aurélia Dedieu
Con Luigi Ciotta e Rossella Charms
Regia : Philip Radice
Scenografia : Bruno Geda
Creazione Luci: Pietro Striano

Premio OneManShow “Cantieri di Strada” FNAS 2009
« Premio Mercurdo » Mercurdo Festival dell’Assurdo 2009
200 REPLICHE in EUROPA in lingua Italiana, Francese, Inglese e Spagnola

DOWNLOAD

Commenti

Non sono presenti commenti o recensioni

Commenta per primo “FUNKY PUDDING”

La Compagnia fonda la propria ricerca teatrale nelle radici del teatro popolare comico, abbinandola ad un forte impegno civico e sociale. L'obiettivo principale è quello di porre l'attenzione su temi di interesse pubblico che, dopo essere stati minuziosamente studiati, vengono «resi» al pubblico attraverso spettacoli modernamente popolari, satirici e comici, dove l'attenzione rivolta all'autenticità dei personaggi e ad un forte impatto estetico ne favorisce l'immedesimazione e aiuta la riflessione.

Luigi Ciotta è un attore teatrale professionale, clown, buffone, artista di strada, presentatore di varietà e pittore. Nasce a Palermo nel 1979; nel 2000 si trasferisce a Bologna per studiare Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS). Si laurea con il massimo dei voti nel 2004 con una tesi in Storia dell'Arte Medievale. Durante
gli anni dell'università si appassiona al teatro: questa sua passione lo condurrà ad intraprendere un percorso teatrale professionale a Torino dove studierà per 3 anni presso la Performing Art University diretta da P. Radice. Ha inoltre seguito numerosi stage con Jean Meningue e Andrè Casaca.
Dal 2005 si è esibito in Italia, Francia, Slovacchia, Svizzera, Belgio, Olanda, Spagna, Portogallo come attore comico e artista di strada e recitando in italiano, francese, inglese e spagnolo.
Nel 2009 ha vinto il concorso Cantieri di Strada "Uanmensciò" ed il Mercurdo Festival dell'Assurdo con lo spettacolo Funky Pudding. Nel 2014 ha vinto il concorso Cantieri di Strada "Uanmensciò" con lo spettacolo Sweet Dreams.