merlin1merlin2merlin4merlin5maxresdefault

Un-covered music project – Enrico Merlin

price

Il Merlin UN-Covered Music Project è un ordigno sonoro in deflagrazione!!! Un paradossale repertorio di cover di brani composti da Enrico Merlin, proposto da una band che riunisce alcuni dei più interessanti talenti provenienti da differenti aree musicali.

Selezionare una data per richiedere il preventivo.

Product Description

Il Merlin Un-Covered Music Project è un ordigno sonoro in deflagrazione!!!
Prepare yourself to something different… Always!
Poliritmie e polimetrie, sinfonie di timbri e colori, dinamiche estreme e una certa ironia pervadono la musica del Merlin UN-Covered Music Project, cosicché l’ascoltatore viene condotto in un caleidoscopico viaggio sonoro, ricco di imprevedibili deviazioni. In un mondo in cui molti «artisti» si rifanno a precisi modelli stilistici (spesso facendosi alfieri di un’illusoria originalità), questa musica spazza via le convenzioni e infrange le cornici. Un paradossale repertorio di cover di brani composti da Enrico Merlin, proposto da una band che riunisce alcuni dei più interessanti talenti provenienti da differenti aree musicali.

Enrico Merlin all'attività di musicista e compositore, da molti anni, affianca con grande successo quella di storico della musica del '900. Questi due mondi, che raramente si incontrano nella vita di un artista, danno vita ad una capacità creativa e divulgativa di rara forza espressiva.
Nel ruolo di chitarrista e manipolatore sonoro ha partecipato ad oltre 35 produzioni discografiche (tra cui con Steven Bernstein, Giorgio Gaslini, Michael Manring, Rova Saxophone Quartet, e Markus Stockhausen) e a molti Festival internazionali al fianco di artisti di primo piano (tra cui Carla Bley, Mederic Collignon, Garrison Fewell, Paolo Fresu, Mark Baldwin Harris, Lee Konitz, Boris Savoldelli, Maria Schneider, Giovanni Sollima, Elliott Sharp, John Surman, Steve Swallow, Henry Threadgill, Tino Tracanna). E' stato leader di diverse formazioni tra cui Tiger Dixie Band e Funky Football e più recentemente del Merlin UN-Covered Music Project, gruppo selezionato dalla rivista JazzIt per rappresentare il nuovo Jazz italiano alla trasmissione televisiva Webnotte di Repubblica TV/ Radio Capital TV. Tra le produzioni discografiche più recenti spiccano il disco in solo «Unframed... Straight Ahead!» (realizzato grazie alla tecnica del crwdfunding), «Act I: Notes in Freedom» (con il trio di chitarre Schwingungen 77 Entertainment, di cui fanno parte Andrea Massaria e Alessandro Seravalle) e la partecipazione al disco dei NAD (alias Roberto Zorzi e Nic Cosmo

Commenti

Non sono presenti commenti o recensioni

Commenta per primo “Un-covered music project – Enrico Merlin”