clown-20_1clown-20_2clown-20_3clown-20_4clown-20_5

Alter Ugo

price

Nuovo spettacolo comico di Guido Nardin in arte Ugo, della Compagnia di Slava Polunin, uno dei più grandi clown del mondo e creatore dello “Slava’s Snow Show”.
Instancabile innovatore e sperimentatore di linguaggi comici, Ugo mescola tecnologia e corporalità,  irresistibili provocazioni e tenerezze sparse con la musica.

 

Selezionare una data per richiedere il preventivo.

Product Description

Sotto la cresta più esagerata ed i baffi più sparati della clownerie contemporanea si nasconde (ma nemmeno troppo bene!) la comicità di Guido Nardin, in arte Ugo, instancabile innovatore e sperimentatore di linguaggi comici.

Nel suo nuovo spettacolo comico Ugo mescola tecnologia e corporalità, lazzo e surrealtà, irresistibili provocazioni e tenerezze sparse, con la musica a fungere da coinvolgente e trascinante denominatore comune e con la risata e la sorpresa sempre e comunque come obbiettivi.

Quella di Ugo è una comicità  esplosiva ed irriverente, ma anche universale ed immediata, il suo spettacolo comico è un susseguirsi di gag e di trovate ingegnose quanto esilaranti.

Il suo spettacolo comico prevede anche una playlist, che va dalla musica hawaiana a Elton John, da Beethoven a Roger Rabbit passando per Manu Chao e i Talking Heads, fino ad arrivare ad una esilarante versione collettiva di “Volare” o allo swing affascinante di Paolo Conte.
Un ruolo di fondamentale importanza verrà giocato però da Arduino, la geniale piattaforma per il phisical computing in grado di sbalordire il pubblico con le sue incredibili utilità musicali.

Guido Nardin da alcuni anni fa parte anche della Compagnia di Slava Polunin, considerato uno dei più grandi clown del mondo e creatore dello “Slava’s Snow Show”, lo spettacolo che in tutto il mondo sta mietendo incredibili successi.

Commenti

Non sono presenti commenti o recensioni

Commenta per primo “Alter Ugo”

Quando avevo 10 anni sono stato chiamato sul palco da un attore di uno spettacolo a cui stavo assistendo insieme ai miei compagni di classe. Là, dall'alto della scena, ho scoperto un nuovo mondo e appena "ritornato a terra" ho pensato: "questo è quello che voglio fare da grande!".
Nell'attesa mi sono diplomato in "perito tecnico per il turismo" e, lasciate sedia e scrivania, sono volato via in giro per il mondo come animatore e assistente turistico. Dopo l'ultima stagione il mio interesse per il teatro si è fatto sempre più importante ed ho scelto Milano come paese delle meraviglie e punto di partenza per la mia gavetta, accompagnata da una variegata formazione artistica. Recitazione, mimo, canto, tip tap, giocoleria, equilibrismo, ed acrobatica sono state utili per scoprire la mia naturale forma di comunicazione: il clown.
I miei maestri sono stati: Pierre Byland, Mareike Schnitker, Paperino, Claudia Contin, Ferruccio Merisi, Leo Bassi, Paolo Nani, Luca Stetur, Andrè Casaca, Joseph Marmsoler, Sigrid Federspiel e Archimede.
Nonostante abbia realizzato il mio desiderio, la passione per lo spettacolo e la musica continua a crescere ed ora mi diverto a strimpellare e smontare il mio ukulele per creare nuovi strumenti musicali.